Presentation of the book: "Per la Costituzione di uno Stato Moderno Atti vietati"

Feb 07 2012
Gallery Space at Palazzo da Ponte, Venezia
Artists

PER LA COSTITUZIONE DI UNO STATO MODERNO

ATTI VIETATI

di Luca Massimo Barbero e Aldo Grazzi

 
Campanotto Editore

Collana: zeta risguardi

 

Da un dialogo aperto e sincero nasce un racconto che attraversa molte delle vicende dell'arte italiana degli ultimi vent'anni. Il ricordo biografico si confonde fra eventi, protagonisti, strategie e movimenti descritti con la spontanea immediatezza della lingua parlata. Le riflessioni a due voci  aprono varchi sul limite dell’orizzonte postmoderno.

Non sorprenda quindi il lettore di questo libretto il fatto che i dialoghi siano sgorgati in “lingua franca” e soprattutto non siano lontanamente stati redatti in forma memorialistica né tanto meno di viaggio nella memoria
 

Per l’occasione, è stata stampata una tiratura speciale del libro in 150 copie rilegate a mano, firmate, numerate e con un intervento grafico dell’artista.

 

LUCA MASSIMO BARBERO | SHORT BIO
 

Luca Massimo Barbero (Torino 1963) Curatore Associato della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, studioso e critico d’arte moderna e contemporanea. Già Presidente della Fondazione Bevilacqua La Masa dal 1998 al 2001. Dal 2009 al 2011  Direttore del MACRO – Museo d’Arte Contemporanea di Roma – dove, nel dicembre 2010 apre la nuova ala del museo progettata da Odile Decq. Gli ampi e approfonditi studi sull’arte del 20°secolo lo portano a curare e a pubblicare testi su vari autori del ‘900: da Alberto Savinio a Giorgio de Chirico, da Filippo de Pisis a Lucio Fontana, orientando i suoi approfondimenti verso le avanguardie del 900 e del secondo dopoguerra.  Ha inoltre curato mostre, cataloghi e saggi per varie istituzioni internazionali, tra cui il Solomon R. Guggenheim Museum di New York nel 2006, con la mostra Lucio Fontana: Venice-New York; il Moderna Museet di Stoccolma, nel 2008 in occasione del cinquantenario della fondazione del museo, per la mostra Time & Place: Milan-Turin 1958-1968; il Kunsthaus di Zurigo e la Fondazione Gulbenkian di Lisbona

ALDO GRAZZI | SHORT BIO

Aldo Grazzi (Pomponesco, Mantova 1954), vive e lavora tra Perugia e Venezia. Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Bologna prende parte negli anni Ottanta a numerose manifestazioni espositive. Ha insegnato presso le Accademie di Belle Arti di Perugia, di Sassari e di Carrara; attualmente è docente presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia.

GUIDO MOLINARI | SHORT BIO

Guido Molinari (Modena 1963) critico d'arte e curatore di eventi espositivi, collabora con le riviste Flashart e Fruit of Forest. Insegna Teoria della Perceione e Psicologia della Forma presso l'Accademia di Belle Arti di Venezia.
 

TIZIANO SCARPA | SHORT BIO

Tiziano Scarpa (Venezia 1963), è un romanziere, drammaturgo e poeta. Svolge un'intensa attività di lettore scenico delle opere sue e altrui, a teatro e non solo. Con il suo romanzo Stabat Mater ha vinto il Premio Strega 2009 e il Premio SuperMondello 2009. I suoi libri sono tradotti in numerose lingue, cinese compreso. Collabora alla rivista-sito Il Primo Amore (pubblicata anche su carta dalle edizioni Effigie) di cui è uno dei fondatori, dopo esserlo stato del blog collettivo.